lunedì 25 ottobre 2010

Piadina di kamut al prosciutto e peperoni


Ingredienti per 4 piadine da 12 cm di diametro


500 gr. di farina di kamut

2 gr. di bicarbonato

160 ml. di acqua

mezzo bicchiere d’olio extravergine

Farcitura
2 etti di stracchino o squacquerone
8 fette di prosciutto cotto
4 falde di peperoni grigliati

Procedimento

In una ciotola versare la farina di kamut, il sale  e il bicarbonato, unire l’olio e l'acqua tiepida.    Manipolare il tutto per una decina di minuti, quando l’impasto risulterà compatto e morbido, infarinare una ciotola  e mettere a riposare l'impasto per mezz'ora  coprendolo con un panno umido.
Dividere quindi l'impasto in 8 palle da circa  questa quantità di impasto vi servirà per ottenere 8 piadine del diametro di 12 cm circa. A questo punto stendere l’impasto  con il mattarello infarinato ottenendo dei dischi sottili  ( spessi circa 4-5 millimetri).
Far scaldare una padella antiaderente  e far cuocere le  piadine da entrambi i lati  piuttosto velocemente e a fuoco vivace. Durante la cottura (1-2 minuti per parte) bucherellate la piadina con una forchetta e, se si formeranno delle bolle in superficie,  schiacciatele con i rebbi. Una volta che saranno cotte da entrambi i lati procedete con la farcitura.
Spalmare il formaggio sulla piadina, stendere il prosciutto cotto ( o crudo se lo preferite) e distribuire i peperoni precedentemente grigliati. Scaldare ancora per due minuti, ripiegare e servire.
E ….buon appetito!

Consiglio: per velocizzare i tempi potete utilizzare delle piadine già pronte e dei peperoni grigliati sott’olio. Ovviamente dovrete scaldare il tutto.
La piadina è un gustoso piatto unico e si può mangiare calda oppure fredda ed è buonissima sia da sola sia farcita  con altri ingredienti  come  gorgonzola , salsiccia, verdure gratinate ecc.
.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...