domenica 7 novembre 2010

Arrosto di maiale al whisky




LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI



Ingredienti per 4 persone:

800 gr. di lonza di maiale
1 bicchiere di whisky
4 cucchiai di senape forte
1 spicchio d’aglio
Alloro, rosmarino, salvia
10 bacche di ginepro schiacciate
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Spalmate la senape su tutta la lonza e massaggiatela bene per farla penetrare. Lasciatela riposare 10 minuti.
Accendere il forno a 140°.
Mettete in una pentola l’olio, gli aromi, l’aglio tagliato e la lonza.
Fate rosolare bene da tutti i lati la lonza, aggiungete il sale e il bicchiere di whisky.
Fatelo evaporare a fuoco vivo per 1 minuto. Spegnete il gas.
Togliete la carne dalla pentola e mettetela in una pirofila da forno versandogli sopra tutto il liquido di cottura e gli aromi, coprite con un foglio di carta d’alluminio.
Infornate per circa 2 ore. Dopo un’ora e mezza  togliere il foglio d’alluminio ed eventualmente allungate il fondo di cottura con un po’ di brodo o acqua calda. Portate a cottura.
Questo tipo di cottura a calore moderato e così protratta consente alla carne di rimanere morbidissima e saporita.
In alternativa, infornatela a 180° per 1 ora.

E……buon appetito!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...