giovedì 19 luglio 2012

Coppette di pompelmo e insalata

Il pompelmo è l’unico agrume che non proviene dall’Asia sudorientale, ma dall’America Centrale. Sembra che sia stato scoperto alle Barbados o alle Bahamas nel 1750 e da queste località sia stato importato in Florida: non è chiaro come da li sia potuto arrivare nel Mediterraneo, non ci sono dati certi in proposito, ma si suppone che  sia giunto in Europa

con il suo progenitore, dall’Estremo Oriente attraverso l’Asia per la Via della seta. Fino al 1800, tuttavia, in Europa era utilizzato solo come pianta ornamentale. Oggi lo sicoltiva in tutto il mondo. I maggiori produttori sono gli USA; in Italia è coltivato nel meridione, negli agrumeti della Conca d’Oro e della Piana di Catania in Sicilia.

Ricco di fibre e di vitamine A,B, C e soprattutto di flavonoidi, potenti antiossidanti che aiutano il fegato e il sistema cardiocircolatorio. Buono anche il contenuto di sali minerali quali: potassio, fosforo, magnesio, sodio, cloro, zolfo, ferro e rame.

Pur essendo ricco di virtù, tuttavia, questo prezioso frutto ha delle controindicazioni nel caso si stiano praticando delle terapie mediche perchè potrebbe interagire con il funzionamento di alcuni farmaci, pertanto è opportuno, in questi casi, chiedere consiglio al proprio medico.




LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:

4 pompelmi rosa
1 cespo di radicchio rosso
1 cespo di lattuga
1 manciata d'olive taggiasche
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di scaglie di parmigiano
Sale q.b.
 
Procedimento

Lavate bene i pompelmi poi, con uno spilucchino o un coltellino affilato, incidetene la buccia a zig zag, staccate delicatamente le due metà e estraete la polpa di pompelmo.
Eseguite questa operazione sopra una ciotola in modo da recuperare il succo del pompelmo. Pelate a vivo la polpa ricavata e tagliatela a dadini.
Mettete in frigorifero le coppette di pompelmo.
Lavate le insalate e sgrondatele bene, tagliatele a listarelle e mettetele in una ciotola, unite i dadini dei pompelmi, le olive, i pinoli e le scaglie di parmigiano.
Preparate una vinaigrette con il succo dei pompelmi, l’olio e il sale e versatela sulle insalate, mischiate bene.
Riempite con il composto le coppette di pompelmo e servite subito.
Buon appetito!


 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...