venerdì 26 giugno 2015

#PRchef2015 - Millefoglie di Parmigiano Reggiano

Il Parmigiano Reggiano ha invitato i foodblogger italiani a partecipare alla Parmigiano Reggiano Chef 4Cooking, creando ricette originali con solo 4 ingredienti principali, tra cui il Parmigiano Reggiano ed io ho accolto con entusiasmo questo invito perché amo da sempre le ricette semplici, con pochi ingredienti e condivido appieno il motto di questo contest  "L'eccellenza non si raggiunge aggiungendo, ma togliendo".
Il numero ideale degli ingredienti di un piatto è compreso fra tre e quattro, superando questo limite i nostri recettori sensoriali vanno “in confusione” e ci fanno trovare sgradevoli gli accostamenti.
Il pensiero corre alla semplice fetta di pane casereccio con il pomodoro e un filo di olio extravergine d’oliva…un tripudio per i nostri sensi!
Con questa ricetta ho voluto fare un omaggio alla splendida terra dell’Emilia Romagna e alle sue eccellenze.
Ho utilizzato il Parmigiano Reggiano con stagionatura di 36 mesi perchè il suo gusto dolce e sapido con una prevalenza del sapido ben si accorda con il gusto dolce del culatello e delle zucchine, magistralmente reso armonico dall’aceto balsamico di Modena.
Le streghe o streghine sono sottili sfoglie di pasta che i fornai romagnoli mettevano nei forni per accertarsi che avessero raggiunto la giusta temperatura per cuocere il pane. Poiché spesso bruciavano fu assegnato loro questo nome.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI
Ingredienti per 4 persone:

200 gr di pasta di pane
300 gr di culatello di Zibello
3 zucchine chiare
150 gr di Parmigiano Reggiano 36 mesi
½ cucchiaino d’aceto balsamico di Modena
Olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento
Stendete la pasta di pane, poca per volta, formando delle sfoglie sottili, tagliatele a losanghe


e disponetele sulla placca foderata con della carta da forno leggermente unta con un filo d’olio. Spennellatele con un po’ d’olio e fatele cuocere a 200° per 10 minuti o fino a quando saranno belle dorate.
Nel frattempo,lavate e spuntate le zucchine, asciugatele e tagliate con un pelapatate delle fettine molto sottili nel senso della lunghezza.


Grattugiate 50 gr di Parmigiano e ricavate dal rimanente dei petali sottili.
Preparate un’emulsione mischiando quattro cucchiai d’olio e il mezzo cucchiaino d’aceto.
Disponete tre fettine di zucchina nei singoli piattini, irroratele con un po’ d’emulsione, spolverizzatele con un po’ di Parmigiano Reggiano grattugiato, distribuite i petali di Parmigiano Reggiano e una fettina di culatello. Ripete l’operazione per altre due volte in modo da ottenere tre strati complessivamente. Spolverizzate con un po’ di Parmigiano Reggiano grattugiato, versate ancora un filino di emulsione e servite.
Buon appetito!






Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...