martedì 25 aprile 2017

Champignon trifolati alla birra

La birra trova abbinamenti perfetti anche con i contorni. Il gradevole aroma di luppolo della Sezuens, un’Ale stagionale belga, la rende particolarmente indicata per la maggior parte delle verdure dai sapori delicati e non troppo decisi. Il gusto intenso delle verze richiede invece una birra come la Hansa Export, una Lager dorata dal sapore amaro e dal’aroma di malto e luppolo. Le Bière de Garde sono perfette per i funghi: in particolare l’aroma fruttato della Goudale la rende speciale per quelli prataioli.





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI

Ingredienti per 4 persone:
500 gr di champignon
1 spicchio d’aglio
1 mazzettino di prezzemolo
1 cucchiaio di capperi
1 bicchiere  piccolo di birra chiara tipo Bière de Garde
Olio extravergine d’oliva q.b.
Sale e pepe q.b.

Procedimento

Lavate e sgrondate il prezzemolo, togliete le foglioline e tritatele insieme ai capperi e allo spicchio d’aglio. Unite un po’ d’olio fino a formare una salsa densa.
Private i funghi della parte terrosa, lavateli velocemente sotto l’acqua corrente, asciugateli con la carta da cucina e tagliateli a spicchi.



Versate 4 cucchiai d’olio in una padella, scaldatelo poi unite i funghi, fateli saltare per qualche minuto, poi salate, pepate e unite la birra, continuate la cottura per 10 poi unite la salsa di prezzemolo e fate cuocere ancora per 5 minuti.
Potete servirli come contorno o utilizzarli per condire la pasta.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...