domenica 16 luglio 2017

Insalata di Barba di Frate (Agretti)

Il consumo di frutta e verdura è indicato da tutti i dietologi come ottimale per mantenerci in salute o per ritrovarla dopo qualche malattia, personalmente io non potrei farne a meno. Per cui, quando sono stata contattata per dare il mio contributo a Fruit24 non ho esitato ad accettare.
Questo lodevole progetto, a cui collaboro, promosso da Apo-Conerpo e co-finanziato dall’Unione Europea e dal Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e Forestali(MIPAAF) si propone di diffondere e consolidare uno stile di vita e di consumo improntato al benessere diffondendo l’importanza di un’alimentazione ricca di verdura e frutta da consumare a qualsiasi ora con piatti semplici, dolci o salati, snack e spuntini; non a caso il motto dell’iniziativa è “E’sempre l’ora di frutta e verdura.
Questa  ricetta è dedicata alle ORE 13- PRANZO IN TECNICOLOR, #fruit24. 


La potete trovare anche sul sito di Fruit24 cliccando qui  





LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D'AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050 TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI



Ingredienti per 4 persone:
1  mazzo di barba di frate
2 patate rosse piccole
20 pomodori secchi sottolio
150 gr di Pecorino Sardo D.O.P. Dolce
Olio extravergine d’oliva q.b.
Succo di limone q.b.
Sale q.b.



Procedimento
Fate cuocere le patate in acqua calcolando 30 minuti di cottura a partire dall’ebollizione.
Scolatele, lasciatele raffreddare poi tagliatele a fettine o a cubetti se preferite.
Pulite gli agretti eliminando la radice rossastra e un pezzettino del gambo se troppo legnoso. Lavateli bene e immergeteli nell’acqua leggermente salata e in ebollizione. Fate cuocere per 5 minuti, scolate.
Tagliate a pezzetti i pomodori secchi e a cubetti il formaggio.
Mettete gli agretti in una ciotola, unite le patate, i pomodorini e il formaggio, salate,irrorate con un del succo di limone (la quantità a vostro piacimento) e con abbondante olio extravergine, mischiate e servite.
Se preferite qualcosa di più coreografico servite come nella foto in singoli piatti.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...