giovedì 7 settembre 2017

Mousse di fichi e yogurt

I fichi sono dei frutti molto dolci, dalla caratteristica forma a goccia, dal diverso colore e spessore della buccia secondo le varietà. I più diffusi sono: il fico nero, il fico verde e quello viola.
Maturano da giugno a settembre e in realtà quello che noi conosciamo non è il frutto, ma l’infiorescenza, all’interno del quale sono contenuti i veri frutti, cioè dei piccoli acheni immersi nella polpa.
Possiedono notevoli proprietà nutritive, sono ricchi di vitamina A, B1, B2, C, di sali minerali (potassio, ferro, cromo, calcio) e di fibre che sono utili a riequilibrare i disturbi intestinali legati alla stitichezza. Contengono un’alta percentuale di polifenoli (sostanze antiossidanti) che contrastano i rischi di malattie tumorali e cardiovascolari.  Il loro consumo è particolarmente indicato per i bambini, gli anziani, le donne incinte e gli atleti. Sono controindicati per i diabetici e gli obesi a causa dell’alto contenuto di calorie e di zuccheri.
I fichi freschi forniscono circa 65 calorie per 100 grammi.
I fichi secchi arrivano a fornire 280 calorie per grammi.



LE IMMAGINI E I TESTI PUBBLICATI IN QUESTO SITO SONO DI PROPRIETA’ DELL’AUTORE E SONO PROTETTI DALLA LEGGE SUL DIRITTO D’AUTORE N. 633/1941 E SUCCESSIVE MODIFICHE. COPYRIGHT © 2010-2050. TUTTI I DIRITTI RISERVATI A IL POMODORO ROSSO DI MARIA ANTONIETTA GRASSI. VIETATA LA RIPRODUZIONE, ANCHE PARZIALE, DI TESTI O FOTO, SENZA AUTORIZZAZIONE.


Ingredienti per 6 persone:

16 fichi maturi medi
Mezzo bicchierino di Porto
18  biscotti tipo Digestive
200 gr di ricotta
4 cucchiai pieni di yogurt naturale non scremato
3 cucchiai di miele d’acacia
4 cucchiai di zucchero di canna
2 cucchiai di cacao amaro
Cannella q.b.
Succo di mezzo limone.

Procedimento

Pulite i fichi, tagliateli a pezzi e metteteli in una pentola con il succo del limone, il Porto e lo zucchero. Fate cuocere lentamente per 15 minuti, poi aggiungete il cacao, la cannella e continuate la cottura  ancora per 5 minuti. Spegnete il gas e frullate il tutto. Lasciate raffreddare.
Nel frattempo amalgamate bene la ricotta con lo yogurt e il miele. (assaggiate per verificare la dolcezza, se è il caso aggiungete altro miele).

Sbriciolate un biscotto e mettetelo sul fondo di una coppetta, versate un po’ di composta di fichi, sovrapponete un po’ della crema di ricotta e yogurt, sbriciolate sopra un altro biscotto, aggiungete ancora un po’ di composta di fichi e terminate con un biscotto sbriciolato. Continuate così anche con le altre coppette e mettete in frigo per almeno due ore e buon appetito!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...